Blog

Approfondimenti, eventi, formazione
Indietro

Come migliorare l'utilizzo delle licenze dei prodotti Atlassian grazie a Crowd 3.1

La suite degli applicativi Atlassian si compone di vari prodotti, ognuno con una propria licenza. Ogni applicativo Atlassian permette di indicare quali sono i gruppi di utenti da tenere in considerazione per il conteggio dei profili utente autorizzati ad accedere all'applicativo, pertanto che devono essere considerati per individuare lo scaglione di riferimento della relativa licenza.

Crowd è l'applicativo della suite di prodotti Atlassian che si occupa della gestione dei profili degli utenti, che possono essere definiti direttamente al suo interno, oppure essere importati da sistemi esterni (i cosiddetti realm) come ad esempio Active Directory, LDAP (Apache Directory Server, Sun ONE/DSEE e OpenLDAP) o implementazioni custom.

Gli applicativi Atlassian possono essere configurati affinché utilizzino Crowd per reperire i profili utente, per il processo di autenticazione, per l'importazione dei gruppi di utenti associati e per la gestione del Single Sign On (SSO). A tal proposito Crowd può essere configurato affinché associ automaticamente il profilo utente ad un gruppo di utenti subito dopo il processo di autenticazione su di un applicativo collegato. Questa funzionaità è tipicamente utilizzata per garantire l'accesso a tutti gli applicativi che utilizzano la particolare directory per il reperimento dei profili utente, scenario molto comune. Prima della versione 3.1 di Crowd la configurazione dei gruppi di utenti da associare automaticamente però non poteva essere parametrizzata per applicativo, pertanto un utente che effettua l'accesso a Jira ottiene sia il gruppo di utenti jira-users, ma anche confluence-users, bitbucket-users e tutti i gruppi di utenti degli applicativi che fanno riferimento alla directory di utenti. Con Crowd 3.1 è ora possibile parametrizzare per applicativo i gruppi di utenti da associare in modo predefinito, questo permette di mantenere l'utilizzo di una sola directory migliorando l'utilizzo delle licenze dei singoli applicativi.

Di seguito lo screenshot che mostra come poter effettuare questa configurazione

Fonte: Blog Atlassian

Contatta ViVieb!

Campo obbligatorio.
Campo obbligatorio.
Campo obbligatorio.
Campo obbligatorio.

Autori Autori

Cristina Pepe
Messaggi: 1
Stelle: 0
Data: 21/02/18
Graziano Liberati
Messaggi: 23
Stelle: 0
Data: 29/11/17
Redazione ViVieb
Messaggi: 29
Stelle: 0
Data: 02/05/16